Presal®
dal 2006 è l'unico sale alimentare con iodio protetto e studi clinici pubblicati
Presal® è approvato da AME
Associazione Medici Endocrinologi
Sei un consumatore?

Scopri la gamma di prodotti Presal® che trovi in vendita nei migliori negozi di vicinato, supermercati e ipermercati.

Scopri di più
Sei un'industria alimentare?

Scopri Presal® come ingrediente al posto del sale comune per i tuoi prodotti Fonte di Iodio

Scopri di più

Presal® È INNOVAZIONE
Presal® è il sale alimentare iodato protetto creato nel 2006 da Caber in convenzione di ricerca con l'Università di Bologna.
PERCHÈ SCEGLIERE Presal® TUTTI I GIORNI
Lo Iodio Protetto di Presal® resiste alla cottura e soli 4 g soddisfano il 100% della NRV giornaliera di Iodio

Presal È FONTE DI IODIO
100% NATURALE
Lo Iodio protetto di Presal® viene assimilato dall'organismo come dimostrato da studi clinici pubblicati
PERCHÈ È IMPORTANTE LO IODIO
Lo iodio è elemento essenziale per il buon funzionamento della tiroide (Legge 55/2005 del Ministero della Salute)

  • Presal® è per uso quotidiano

    Ideale da usare tutti i giorni in cucina e a tavola per una corretta iodoprofilassi
  • Presal® è per tutti i cibi

    Presal® si usa come il sale comune su cibi crudi e cotti, lo iodio protetto non ne altera il sapore
  • L'importanza dello Iodio

    Lo iodio è importante per tutti, soprattutto in gravidanza, allattamento e per i bambini in crescita.

Iodio e salute

LEGGE n°55 del 21/03/2005
Ministero della salute

L'uso in cucina e a tavola di sale arricchito di IODIO assicura A TUTTI la giusta quantità di iodio, fondamentale per la crescita del bambino e la PREVENZIONE di molti disturbi della tiroide.

Presal® approvato da AME

AME approva Presal® come alimento "Fonte di Iodio".
Il suo uso all'interno di prodotti agro-alimentari, al posto del sale comune, rende tali prodotti "fonte di Iodio" e come tali contribuiscono alla IODOPROFILASSI A TAVOLA (vedi Legge ministeriale n°55 del 2005).

Le dosi consigliate di iodio

Il fabbisogno giornaliero di iodio è di 150 mcg nell’adulto da aumentare fino a 250 mcg per la donna in gravidanza e durante l’allattamento, 90 - 120 mcg nei bambini in crescita.

Convenzione di ricerca

Nel 2006, Caber ha stipulato una convenzione di ricerca con il dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-alimentari dell'Università di Bologna e ha dato vita a Presal® iodio protetto.

Studi clinici pubblicati

Lo iodio di Presal® viene assimilato anche quando è utilizzato come ingrediente, come dimostrato da studi clinici pubblicati*, effettuati da Caber con il Dipartimento di Endocrinologia dell’Università di Pisa.
(*) Studi clinici pubblicati: J.Endocrinol.Invest.36: 667-671, 2013 DOI: 10. 3275/ 8769

Domande/Risposte

I vero e falso sullo iodio

Fonte Osnami, Istituto Superiore della Sanità
Si può assumere lo iodio, di cui abbiamo bisogno, attraverso l'aria, in particolare quella di mare?

FALSO. La quantità di Iodio assorbita dall'aria è trascurabile.

Il sale marino integrale è molto ricco di Iodio?

FALSO. Il contenuto di Iodio del sale marino integrale è trascurabile

Chi soffre di malattie della tiroide o che presenta una particolare sensibilità non deve usare il sale arricchito di iodio?

FALSO. Il contenuto di Iodio del sale arricchito è tale da garantirne una quantità fisiologica con la dieta.

Il sale iodato è una cura per le malattie della tiroide?

FALSO. Il sale iodato non rappresenta una cura, bensì una misura di prevenzione, come specificato dal Ministero della Salute.

Il sale iodato può essere usato da tutti?

VERO. Tutti possono usare il sale iodato, anche soggetti affetti da patologie tiroidee. L'eventuale eccesso di iodio viene secreto con le urine.

LEGGI DI PIÙ sull'importanza dello iodio
Fai un click qui